Navigazione delle pagine & ricerca

Stipendi minimi 2020

Contratto collettivo di lavoro per gli impiegati di commercio nell’economia ticinese.

Gli stipendi minimi si riferiscono ad uno stipendio di entrata, per persone senza esperienza specifica nelle mansioni previste dalla funzione.

In occasione della seduta del 17 settembre 2019, la commissione paritetica a definito i seguenti salari minimi in vigore dal 1. gennaio 2020:

  • Impiegato generico CHF 43'810.- (3'370.- al mese per 13 mensilità)
  • Impiegato operativo CHF 47'320.- (3'640.- al mese per 13 mensilità)
  • Impiegato responsabile CHF 53'820.- (4'140.- al mese per 13 mensilità)
  • Addetto alla gestione di produzione CHF 38'610.- (2'970.- al mese per 13 mensilità)
  • Addetto della logistica nella moda CHF 41'210.- (3'170.- al mese per 13 mensilità)
  • Tecnico dell’abbigliamento
    • stage d’introduzione dopo la formazione fino al massimo di 12 mesi CHF 37'310.- (2'870.- al mese per 13 mensilità)
    • dal 2° anno CHF 43'810.- (3'370.- al mese per 13 mensilità)

Questi stipendi sono vincolanti e devono essere applicati per le nuove assunzioni e per il riallineamento dei casi in cui la retribuzione contrattuale risultasse inferiore ai salari minimi indicati nella presente comunicazione.