Navigazione delle pagine & ricerca

Un nuovo attestato professionale rafforza le competenze ICT

Il nuovo attestato professionale federale come «Digital Collaboration Specialist» assicurerà in futuro le competenze necessarie per affrontare le sfide digitali nelle imprese e nelle amministrazioni pubbliche. La qualifica, che è adatta sia per persone provenienti dal campo professionale delle tecnologie dell'informazione e della comunicazione (ICT) sia per professionisti del campo commerciale o di gestione aziendale, è stata sviluppata congiuntamente da ICT-Formazione Professionale Svizzera e dalla Società degli impiegati del commercio Svizzera. Con la consultazione pubblica, il processo entra ora nella fase finale. Il primo esame professionale è previsto per il 2023 e i primi corsi di preparazione inizieranno già questo autunno.

13.08.2021

In un mondo del lavoro sempre più digitale sono richiesti specialisti qualificati che possano permettere ai team di lavorare insieme con successo. In questo contesto, le associazioni nazionali ICT- Formazione Professionale Svizzera e la Società degli impiegati del commercio Svizzera hanno sviluppato congiuntamente il nuovo certificato di Digital Collaboration Specialist.

Un profilo professionale versatile

I Digital Collaboration Specialists supportano la trasformazione digitale nelle aziende e nelle amministrazioni pubbliche. Attivi a cavallo tra tecnologia, comunicazione e sviluppo del personale, assicurano che i clienti e i collaboratori siano all'altezza delle richieste che vengono poste loro e adatti all'era digitale. Sono specialisti nell'implementazione di strategie digitali e responsabili della distribuzione e dell'uso professionale di prodotti digitali per la comunicazione, la gestione o altre aree aziendali. I Digital Collaboration Specialists sono caratterizzati dalla loro affinità tecnica e dal loro interesse per i nuovi prodotti. Sono orientati al servizio e si sforzano di incorporare le innovazioni nella loro organizzazione.

Ulteriori specialisti ICT

Con la crescente digitalizzazione, la necessità di specialisti e competenze ICT sta crescendo in quasi tutti i settori e campi professionali. Il nuovo attestato professionale federale ha come obiettivo quello di dotare i settori professionali esterni all’ICT di un know-how digitale e fornire così il settore professionale ICT di ulteriori specialisti qualificati. L'esame professionale è particolarmente adatto a persone con un background commerciale o aziendale e almeno due anni di esperienza professionale nell'applicazione dell'ICT, ma non in possesso di una qualifica formale ICT (come ad esempio quella di informatico/a AFC o di mediamatico/a AFC).

Avviata l’ultima fase

A fine luglio la Segreteria di Stato per la formazione, la ricerca e l'innovazione SERI ha rivisto i nuovi regolamenti e le linee guida per l'esame e ha dato il via libera a procedere. Il processo di sviluppo può ora entrare nelle fasi finali attraverso la consultazione pubblica. Poiché il profilo è stato sviluppato insieme a esperti dell'economia e riflette le esigenze del mercato del lavoro, gli organi responsabili della qualifica professionale non si aspettano contestazioni fondamentali. Il primo esame professionale federale dovrebbe aver luogo nella primavera del 2023 e i primi corsi preparatori inizieranno già questo autunno.

Domanda in aziende di tutte le dimensioni

I futuri Digital Collaboration Specialists con attestato professionale federale saranno un valore aggiunto sia per le PMI che per le grandi aziende. «I professionisti saranno esaminati da esperti del settore, indipendenti dall'organizzazione che forma. Coloro che superano l'esame professionale federale hanno competenze chiaramente definite e sono in grado di consentire ai team di collaborare con successo nel business digitale quotidiano», dichiara Dietmar Eglseder, responsabile del progetto e responsabile della formazione professionale superiore presso ICT-Formazione Professionale Svizzera. Michael Kraft, responsabile della formazione presso la Società degli impiegati del commercio Svizzera, aggiunge: «Il nuovo certificato professionale getta un ponte importante tra il campo professionale della gestione aziendale e il settore ICT. In tempi di trasformazione digitale, questo offre prospettive interessanti per i collaboratori interessati e garantisce alle aziende gli specialisti qualificati di cui hanno bisogno».

Contatti

Michael Kraft

Responsabile formazione
T +41 44 283 45 72
M Mail
Michael Kraft

Comunicazione

Società degli impiegati del commercio
T +41 44 283 45 13
M Mail
Comunicazione

Links & Downloads