Navigazione delle pagine & ricerca

La Svizzera è una tra le piazze finanziarie più importanti e competitive al mondo. I servizi delle banche, delle assicurazioni, delle organizzazioni sanitarie nonché delle imprese fiduciarie e di consulenza rivestono un ruolo di grande importanza per la Svizzera. In questi settori opera il 6% circa di tutti i lavoratori. A dieci anni dallo scoppio della crisi finanziaria, i prestatori di servizi finanziari si muovono ancora su un terreno commerciale difficile.

 L’ottima preparazione degli impiegati, le interessanti possibilità di formazione di base e formazione continua, le buone relazioni con i partner sociali interni ed esterni sono solo alcuni tra i fattori di successo del settore che permetteranno di sviluppare anche in futuro prodotti e tecnologie, oltre che introdurre nuove forme organizzative.

Contratto collettivo di lavoro

  1. Alla luce dei grandi cambiamenti che il settore finanziario e gli impiegati stanno affrontando, un partenariato sociale attivo e di ampia base è di fondamentale importanza per questo settore centrale. Ecco perché dal 1920 la Società degli impiegati del commercio si occupa della Convenzione relativa alle condizioni di lavoro degli impiegati di banca (CCIB) e dell’Accordo sulla registrazione dell’orario di lavoro (AROL). La CCIB attuale è in vigore da gennaio 2020 fino a dicembre 2022; l’attuale AROL è in vigore da gennaio 2016 e ha durata illimitata. Sono assoggettati a questi accordi circa 80 000 impiegati bancari in pressoché 50 istituti bancari.

    Insieme ai datori di lavoro delle banche e all’Associazione svizzera degli impiegati di banca, la Società degli impiegati del commercio si impegna per la promozione dell’idoneità al mercato di lavoro e l’ottenimento di posti di lavoro per gli impiegati bancari. L’obiettivo è affrontare in modo proattivo le esigenze complesse del mercato del lavoro futuro e supportare collaboratori e banche nel loro sviluppo durante i cambiamenti tecnologici, economici e demografici. I partner sociali sono tutti del parere che il settore bancario, per rimanere competitivo anche in futuro, necessiti di collaboratori motivati e qualificati.

    Convenzione relativa alle Condizioni di lavoro degli Impiegati di Banca (CCIB)

    Accordo sulla registrazione dell'orario di lavoro (AROL)

  2. Dal 2003 tra l’Associazione Svizzera d’Assicurazioni (ASA) e la Società degli impiegati del commercio vige un accordo sulle condizioni di impiego nel servizio interno ed esterno che regola gli standard minimi per le società membri dell’ASA. La gestione dell’orario di lavoro basato sulla fiducia, lo stress, la maggiore esternalizzazione dei posti di lavoro all’estero e le nuove esigenze della professione rivestono un ruolo importante. L’accordo attuale è in vigore da gennaio 2003.

  3. L’organizzazione sanitaria SWICA, una delle maggiori società svizzere di assicurazione malattia, ha stipulato un CCL e offre ai propri collaboratori una protezione completa, sia a livello sanitario che di diritto del lavoro. Il CCL corrente è in vigore da ottobre 2016.

    Contratto collettivo di lavoro (CCL) SWICA

I nostri corsi di formazione per i rappresentanti dei lavoratori

In quanto rappresentante dei lavoratori, nello specifico membro/a di una commissione del personale, di una delegazione del personale o una commissione dei collaboratori, lei fa da intermediario/a e da anello di congiunzione tra collaboratori, direzione e partner sociali esterni. Garantisce una comunicazione trasparente tra tutti i soggetti coinvolti, contribuendo così attivamente alla risoluzione di conflitti e situazioni di crisi.

Nei nostri seminari di base e di approfondimento per i rappresentanti dei lavoratori ha l’occasione di imparare da specialisti del settore. Su richiesta, le offerte vengono formulate su misura per i rappresentanti dei lavoratori di un’azienda specifica. I corsi possono essere prenotati anche in modalità combinata.

  1. Il corso consente di acquisire le basi dell’attività dei rappresentanti dei lavoratori. Approfondirà le sue mansioni in veste di rappresentante e i diritti e doveri connessi a questo ruolo. Inoltre riceverà suggerimenti preziosi per la collaborazione tra rappresentanti dei lavoratori e per affrontare possibili conflitti di lealtà derivati dalla posizione di intermediario/a tra collaboratori e direzione.

    Temi trattati

    Compiti, diritti e doveri dei rappresentanti dei lavoratori:

    • aree di competenza
    • diritti all’informazione
    • diritti di espressione
    • diritti di codecisione

    Collaborazione con gli altri rappresentanti dei lavoratori e con la direzione:

    • aspettative dei colleghi di lavoro
    • collaborazione in seno alla commissione del personale
    • come affrontare i conflitti di lealtà
    • come gestire la posizione di intermediario/a tra collaboratori e direzione
    • la collaborazione nell’attività giornaliera

    Basi giuridiche dei contratti collettivi di lavoro:

    • «tranelli» ecc. nel Codice delle obbligazioni
    • diritto del lavoro
    • diritto sociale
    • contratti collettivi di lavoro
    • CCL aziendali e settoriali
    • ripartizione legale dei ruoli
  2. In questo seminario scoprirete come si svolgono le trattative salariali e sul CCL e come prepararvi e condurle in maniera professionale.

    Temi trattati:

    • diritti di informazione
    • preparazione
    • posizione di negoziazione
    • strategia di negoziazione
    • argomentazioni da presentare alle controparti
    • collaborazione tra i partner negoziali
    • argomentazioni sul risultato della negoziazione da utilizzare con i collaboratori
  3. Questo seminario è finalizzato ad approfondire le conoscenze di base rilevanti in merito ai contratti collettivi di lavoro, al fine di gestire in maniera professionale ed efficace le situazioni difficili.

    Temi trattati:

    • condizioni quadro giuridiche
    • diritti e doveri nel CCL
    • condizioni quadro dei CCL (ove presenti)
    • processo, contenuti centrali
    • tecnica di negoziazione
    • conoscenze di base nell’ambito del diritto delle assicurazioni sociali (AVS/LPP)
    • aspettative nei confronti della rappresentanza dei lavoratori
    • ristrutturazioni aziendali
    • licenziamenti collettivi
    • procedure di consultazione
    • piani sociali/negoziazioni in materia
    • esempi tratti dalla prassi

Contatto