Navigazione delle pagine & ricerca

Con l’apprendistato di commercio inizi la tua vita professionale. In qualità di parte sociale attiva, la Società degli impiegati del commercio si impegna a garantire salari equi e pubblica ogni anno raccomandazioni salariali per apprendisti e tirocinanti.

Breve presentazione del salario durante l’apprendistato

A livello nazionale non esiste una regolamentazione precisa sui salari degli apprendisti: essi variano a seconda della professione e dell'azienda. In Ticino sono vigenti regolamentazioni sui salari e sugli orari settimanali applicabili agli apprendisti. Prima di firmare il contratto di apprendistato, gli apprendisti contrattano insieme alla futura azienda quanto percepire alla fine del mese rispettando i salari minimi cantonali. Una volta firmato il contratto, il salario di apprendistato concordato è valido per tutti gli anni di apprendistato e non può essere rinegoziato. Nel contratto di apprendistato possono essere concordate anche altre prestazioni, quali ad esempio gratifiche o indennità di ogni tipo (indennità di rincaro, abbigliamento o viaggio, contributi per i pasti, apparecchiature elettroniche/BYOD, ecc.) Tuttavia, l’azienda deve sempre osservare gli standard locali e specifici del settore.

Raccomandazioni salariali

Impiegata/o di commercio (AFC)

L’apprendistato dura 3 anni. Si conclude con l’attestato federale di capacità (AFC) Impiegato/a di commercio.

Assistente d’ufficio (CFP)

L’apprendistato dura 2 anni. Si conclude con il certificato federale di formazione pratica (CFP) Assistente d’ufficio.

In Ticino sono vigenti regolamentazioni sui salari e sugli orari settimanali applicabili agli apprendisti.

Apprendistato aggiuntivo

La formazione che porta al conseguimento del CFP consente agli studenti di accedere al 2° anno del corrispondente triennio della formazione professionale di base AFC, purché si abbiano buoni voti e in base alla professione. La formazione come assistente d’ufficio con il certificato CFP, ad esempio, ti consente di ottenere l’attestato AFC come impiegato/a di commercio. Un apprendistato aggiuntivo di questo tipo dura solo 2 anni in virtù della precedente formazione professionale di base nel relativo settore professionale e si conclude con l’attestato federale di capacità (AFC).

Secondo apprendistato

Gli studenti che svolgono un ulteriore apprendistato (secondo apprendistato) dopo aver concluso una formazione professionale di base AFC sono esonerati dalle materie generali della scuola professionale. Il secondo apprendistato dura pertanto 2 anni. Può essere svolto dopo aver concluso una formazione professionale di base in un altro campo professionale e si conclude con l’attestato federale di capacità (AFC). Il salario del 1o anno del secondo apprendistato non deve essere inferiore a quello dell’ultimo anno del primo apprendistato.

  • Orientamento alle modalità previste per l’apprendistato aggiuntivo della durata di due anni
  • Raccomandazioni dettagliate per i singoli casi su richiesta

Raccomandazioni salariali per i periodi di stage

A seconda dello stage svolto durante la formazione, la Società degli impiegati del commercio raccomanda i seguenti salari.

  • Tirocini durante la scuola di commercio con AFC (modello 2+1) CHF 1480.00
  • Tirocini durante la scuola di economia/scuola media superiore commerciale con AFC (modello 3+1) CHF 1850.00

Trattenute salariali e spese

Le trattenute devono essere regolate nel contratto di apprendistato. Dal salario lordo possono essere trattenuti sia i premi assicurativi che i servizi ricevuti dal datore di lavoro (ad es. pasti). Non possono essere effettuate trattenute per l’assicurazione obbligatoria contro gli infortuni sul lavoro, la frequenza scolastica, la frequenza di corsi introduttivi e interaziendali e la procedura di qualificazione (PQ). Questi costi sono interamente a carico dell’azienda.

Dal 1° gennaio dell’anno in cui compierai 18 anni, saranno effettuate almeno le trattenute per le seguenti assicurazioni sociali sul tuo salario di apprendistato:

  • assicurazione vecchiaia e superstiti (AVS)
  • assicurazione per l’invalidità (AI)
  • indennità di perdita di guadagno (IPG)
  • assicurazione contro la disoccupazione (AD)

Possono essere anche operate trattenute per la previdenza professionale (LPP) o per l’assicurazione d’indennità giornaliera di malattia. L’azienda può anche trattenere i contributi per l’assicurazione contro gli infortuni non professionali. Sulla busta paga mensile deve essere indicato cosa e quanto viene trattenuto sul salario.

La Società degli impiegati del commercio consiglia di regolare le spese nel contratto di apprendistato come segue.

  • Materiale didattico obbligatorio ed eventuali diplomi: l’azienda dovrebbe farsi carico di tutti i costi.
  • Soggiorni linguistici: l’azienda dovrebbe farsi carico della metà dei costi e garantire la metà del tempo di lavoro. L’apprendista si deve far carico dell’altra metà (divisione 50/50).

Contatto